Valerio Albisetti - Il viaggio della Vita

STIAMO ENTRANDO IN UN PERIODO DI MORTE

Solo quando l’essere umano crea, esprime la sua consapevolezza interiore, non si sente più isolato vuoto, impotente. Se, invece, è solo un minuscolo ingranaggio del sistema, dove i potenti sono sempre più lontani e pensano ai loro interessi personali, troverà senso nel caricarsi di aggressività che finirà nella distruzione o in un’apatia, in una  depressione autodistruttiva.  Aggressività per provare di esistere. E’ una forma di espressione ben nota a me,...

Read More

“IL PICCOLO VALERIO”

Il bambino innocente, fiducioso di se stesso, è un essere potente, meraviglioso, fantastico. Da quando l’ho scoperto, cerco di non trascurare mai ” il piccolo Valerio” che è in me. E’ lui che mi dà la forza di continuare a vivere. E’ sempre entusiasta, curioso, ricco di inventiva, di creatività, possiede una vitalità inesauribile, un’energia infinita,, è pieno di gioia, e mi aiuta sempre a capovolgere qualsiasi situazione negativa...

Read More

EROI IMPOTENTI ED IMPAURITI

Finchè gli abitanti di questo tempo continuano ad ascoltare i potenti che gli fanno credere che la sofferenza e la morte non sono evidenze di senso che riguardano ciascuno di loro, non conosceranno mai la loro vera umanità. Senza la sofferenza, senza la morte non c’è grandezza, non c’è vita. Si diventa superficiali, arroganti, banali, meschini, volgari, come sono infatti gli eroi di questo tempo, creati dai mass media, dalla pubblicità. Questi eroi credono di...

Read More

ONORARE I PROPRI LIMITI

Quante volte pensiamo di aver sbagliato tutto. Di aver buttato via, di aver sprecato l’intera vita, perchè non abbiamo raggiunto l’ideale che ci eravamo posti. Ci eravamo prefissati di diventare qualcuno di importante nella società, nella professione, ci eravamo prefigurati una vita ideale di coppia, e abbiamo perso di vista noi stessi, la nostra specificità. I nostri limiti. non si va mai su se stessi. Non si onora la propria specificità, si investe soprattutto...

Read More

VECCHI CON VOLTI DA BAMBINI

Sono convinto che  raggiungere, da adulti, la  serenità di un bambino innocente vuol dire essere diventati saggi. Bisogna dunque passare attraverso il condizionamento socioculturale per poi fare opera di discernimento e liberarsi di tutti i pesi inutili, delle sovrastrutture, dei bisogni indotti dalla economia di mercato.Tornare a essere come a quell’età, senza paura, ottimisti, allegri, dopo aver vissuto le insidie della vita, non significa essere infantili, ma, al...

Read More