Valerio Albisetti - Il viaggio della Vita

ELABORAZIONE LUTTO 3

Secondo momento: la negazione. Il negare l’accaduto serve a rimanere nell’illusione che nulla sia successo e tutto torni come prima. Ma ovviamente non è così. La negazione è dunque un secondo meccanismo di difesa che aiuta a prendere tempo per poter affrontare meglio la perdita subìta.

 Terzo tempo: la sostituzione. A volte si reagisce alla perdita con un veloce rimpiazzo dell’elemento mancante credendo così di poter rimettere tutto a posto. Purtroppo è impossibile evitare il lutto e chi lo fa sarà destinato a pagare dopo un prezzo ancora più alto.

 

 

 

Commenta l'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>