Valerio Albisetti - Il viaggio della Vita

PRIGIONIERI DI NOI STESSI

Quando si raggiunge la consapevolezza spirituale è difficile poi perderla. E quando avremo compiuto la nostra missione non saremo ringraziati. Si dovrà ringraziare il Padre che ha permesso la nostra realizzazione. Noi siamo strumenti della Sua creatività.
Nel cuore di ognuno di noi esiste una parte divina, misteriosa. Lo Spirito Santo. Ma finchè non ci libereremo interiormente, finchè non ci saremo rappacificati con noi stessi e con Dio, rimarremo prigionieri di noi stessi.

Commenta l'articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>