Valerio Albisetti - Il viaggio della Vita

(Italiano) UNA DECINA DI IMMAGINI

Désolé, cet article est seulement disponible en Italiano.

    4 commenti

  1. Si , vero. Alcune immagini sono più significative delle altre. Ma per essere diventate tali, deve essere successo altro . Forse una “coincidenza non casuale”.
    Mia moglie è ipovedente e frequento persone anche totalmente cieche.
    Sono certo che le loro immagini significative devono necessariamente nutrirsi di altro.

    Mi piace il nuovo modo di rimanere in contatto che stai utilizzando.
    Grazie Valerio

  2. Ciao Valerio, credo sia proprio così come dici… grazie ♡ è vero
    poche immagini sono quelle che affiorano… quelle in cui sei stata te stessa, dove hai espresso la tua vera essenza e hai lasciato che la tua anima fosse protagonista…
    Grazie per questo esercizio ♡ buona serata

  3. Caro Valerio,
    non avevo mai pensato alla questione delle immagini; ora che l’hai evocata, ci sto riflettendo. Io conservo diverse immagini della mia vita, quelle più significative, devo dire abbastanza nitide. Forse nella ricostruzione di esse nella memoria subentrano anche diversi elementi soggettivi. Ricordo di un docente universitario di giurisprudenza che per una lezione sulle prove testimoniali si mise d’accordo con due bidelli i quali entrarono in aula e si misero a litigare. Il professore dopo un po’ li fece uscire insieme agli studenti che poi richiamati singolarmente dal docente diedero la loro ricostruzione dei fatti. Non ce ne fu una uguale!

  4. grazie Stefano..bellissima testimonianza.

Commenta l'articolo

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *


Vous pouvez utiliser ces balises et attributs HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>